Sostenibilità

Lo sviluppo che si realizza soddisfacendo sia i bisogni della generazione presente che di quelle future.

Per Bayamo l’ecosostenibilità è il DNA che dà vita ad ogni suo Rib.

La scelta dell’alluminio marino 5083 come materiale per realizzare tutta la struttura del Rib è certamente una decisione strategica che garantisce minor peso, meno consumi, più durata e più stabilità, ma è soprattutto un dogma filosofico, progettuale e tecnico.

L’alluminio è totalmente riciclabile a fine vita senza impattare sull’ecosistema – a differenza della vetroresina che va smaltita sostenendo costi e processi onerosi – questo è il pensiero fondante l’identità, la mission e ogni Rib Bayamo.

Scegliere Bayamo significa perciò fare propri eccellenza, avanguardia, tailor made, esclusività e rispetto per uomo e ambiente.

Ambiente e sostenibilità

Perché preferiamo l’alluminio alla vetroresina?

È più leggero – 30% in meno rispetto a una pari struttura in vetroresina – quindi il gommone consuma meno ed è più performante.

È robusto, duraturo e ha bisogno di una manutenzione minima.

È lavorabile in qualunque forma sviluppabile da lamiera e assicura il massimo della personalizzazione a condizioni più convenienti (perché non è necessario costruire lo stampo, investimento iniziale molto costoso).

È ecosostenibile perché riciclabile al 100%.

La chiglia monolitica dei Rib Bayamo è interamente in alluminio: ecco perché i nostri gommoni sono robusti ma allo stesso tempo leggeri e veloci.

Per il disegno dei nostri Rib ci siamo affidati all’ing. Alessandro Chessa dello studio Akesdesign, un esperto nella progettazione di barche e gommoni in alluminio.